Titolo:   Giorgio Moroder
Artista:   The Best Of
Code:    4009910482520
Supporto:   01
Anno:   ©2001
Etichetta:   Repertoire Records
Genere:   Disco | Electronic | Pop
Origine:   Import Germany




 

 



Giorgio Moroder
E=MC2



Donna Summer
I Feel Love
The Collection



Donna Summer
Bad Girl -Deluxe Edition-



Donna Summer
I Remember Yesterday
Remastered Edition



Casablanca Story
04CD Box


Thank God It's Friday
Remastered Edition



Patrick Juvet
The Best Of



Casablanca Records
Greatest Hits



Ritchie Family
Greatest Hits



Brooklyn Dreams


Brooklyn Dreams
Sleepless Nights



Mixed Whit Love
By Walter Gibbons



Philly ReGrooved Vol.03


John Morales Presents
Club Motown



Jhon Morale Presents
Club Motown Divas



People's Choice
We Got The Rhythm


Back In Time Classics



One Shot Disco


Bob Mc Gilpin
Superstar



The Salsoul
Collection



Best Of T.K. Volume 01
Full Lenght Version



McFadden & Whitehead
Polishin' Up Our Act



B-H-Y -Expanded-
Baker Harris Young



The Salsoul Orchestra
Salsoul Orchestra



80's Groove
12''Inch Dance



For Dj's Only Rare
Extended Version Vol.01



Motown Disco
Soul Groove


Get Down With
The Philly Sound



Album Collection
Peter Jacques Band
Revanche, Macho, Rudy

 

 
Giorgio Moroder all'anagrafe Giovanni Giorgio Moroder è nato a Hansjörg M. Ortisei, 26 aprile 1940, , da una famiglia di media borghesia costituita da scultori, pittori e scrittori, Moroder ebbe una formazione scolastica totalmente autodidatta. Dal 1953 al 1959 frequentò una scuola d'arte presso Ortisei e, successivamente, studiò presso l'istituto tecnico per geometri di Bolzano. Dopo aver imparato a suonare la chitarra all'età di 15-16 anni, Moroder girò l'Europa con diversi gruppi musicali fra il 1959 e il 1966; il più noto di questi gruppi fu The Happy Trio, che suonò al London's Savoy Hotel. Nel 1967 si stabilì a Berlino e decise di non intraprendere altri tour con band musicali. Iniziò quindi a scrivere canzoni e demo per se stesso e altri artisti, collaborando inoltre con il suo cugino "Alex". In quell'occasione, secondo quanto dichiarò, capì che "quella era la sua strada". Il suo primo brano di successo fu Ich Sprenge Alle Ketten, cover di un brano di Ricky Shayne. Nel 1968 iniziò l'attività come cantante di musica leggera incidendo vari 45 giri con i nomi d'arte Giorgio e George, dapprima per la Miura Records e poi per la First Records; partecipò inoltre al Cantagiro del 1970 con il brano Looky Looky. Nel 1971 si spostò a Monaco dove fondò il suo primo studio di registrazione: "l'Arabella House Musicland Studios". Dopo aver goduto un nuovo successo con il brano Son Of My Father, scritto con Chicory Tip, si spostò negli Stati Uniti, nel 1972, per promuovere il brano Giorgio, che venne pubblicato con il nome di Giorgio & Friends, ed ebbe ottimi riscontri di vendita a livello internazionale. Sempre nel 1972 inizia la sua collaborazione artistica con uno dei personaggi che in seguito divenne suo inseparabile collaboratore, Pete Bellotte che fruttò l'album "Son Of My Father", pubblicato in America da ABC Dunhill Records. Le registrazioni dei due musicisti, che pubblicarono nella speranza di essere notati da qualche artista, includevano una serie di collaborazioni con cantanti emergenti in quel periodo e fra i tanti vi era anche Donna Summer che divenne l'artista più significativa e influente delle loro produzioni. Dopo aver registrato un demo inviato alla Three Dog Night, allora collaboratrice della ABC Dunhill, i due pubblicarono il primo singolo di Donna Summer dal titolo Hostage che venne incluso nel primissiomo album della Summer pubblicato nel 1974 dal titolo "Lady Of The Night" La Svolta però, arrivò nel 1975 quando Neil Bogart fondatore della neonata Casablanca Records ingaggiò la coppia di Musicisti e produttori, per pubblicare il singolo che consacrerà nell'olimpo del della Disco Music, Moroder, Bellotte e la stessa Donna Summer il singolo è Love To Love You Baby, sedici minuti di brano dove il Bass Drum Pattern fu creato dai Crusaders, quelli di Street Life, e la Hi-Hat Pattern fu creata da Hues Corporation quelli Rock The Boat. Il brano ebbe un grande successo rese celebre la Summer anche in America, dopo aver conquistato l'europa con i primi 2 album pubblicati su Etichetta Oasis di Moroder. ma non solo, il disco crea la moda del 12 pollici, il formato del Extended Disco Mix e l'intero fenomeno della Disco Music. Giorgio Moroder e Pet Bellotte nel corso degli anni successivi contribuiranno a consacrare a livello mondiale Donna Summer componendo e producendo per lei canzoni disco che sono diventate veri e propri mast della Disco Music e così nascono successi come:  Mac Arthur Park Suite del 1978,  Hot Stuff Bad Girl e  Dim All The Lights tutte del 1979. ma Moroder non si limitò alla sola Donna Summer, sue sono anche le produzioni del 1977 delle Munich Machine con il brano Get On The Funk Train, che divenne popolare nelle discoteche di tutto il mondo. inoltre scrisse e produsse successi di Disco Elettronica per The Three Degrees con il brano The Runner, e Gli Sparks con la bellissima  Beat The Clock. fu nel 1977 che pubblicò uno dei singoli più famosi del suo repertorio la mitica  From Here To Eternity da lui eseguito. Nel 1979 arriva anche E = MC2 sottotitolato "First Electronic Live To Digital Album". che contiene il brano  Baby Blue. Trasferitosi definitivamente a Los Angeles dove aprì uno studio di registrazione, Lo "Score", dal 1978 Moroder si dedicò alle musiche da Film e scrisse e produce alcune delle colonne sonore più belle degli anni 70 e 80 fra le tante:  Chase colonna sonora del Film "Fuga Di Mezzanotte" con la quale vinse il suo promo Oscar come miglior Colonna Sonora, Collaborò alle musiche del Film "Thank God It's Friday" (Grazie a Dio è Venerdì), dove si aggiudicherà con  Last Dance, scritta da Paul Jabara e cantata nel Film da Donna Summer, l'Oscar della migliore canzone. Negli anni 80 arriveranno altre produzioni per le colonne sonore fra le quali  Flashdance, Top Gun (grazie ai quali ottenne altri due Oscar), American Gigolò dove spiccava il brano di Blondie Call Me e Scarface. Nel 1984 lavorò alla riedizione del Film Metropolis. dove fra i brani presenti vi è Love Kills, cantata da Freddie Mercury dei Queen. Moroder ha inoltre composto la musica per le Olimpiadi di Los Angeles del 1984, per i Giochi di Seul del 1988, oltre alla canzone  To Be Number One, per il campionato mondiale di calcio di "Italia '90". Nel 2008 scriverà anche la canzone Forever Friends per le Olimpiadi di Pechino. Nel marzo 2012 a un convegno di musica a Ibiza ha annuncia ufficialmente la sua speciale collaborazione con i francesi Daft Punk per il loro nuovo album Random Access Memories. Nel disco, uscito il 21 maggio 2013, partecipa alla terza traccia intitolata Giorgio by Moroder, dove descrive parte della propria carriera. Durante lo stesso mese compose la colonna sonora di "Racer", un gioco in fase sperimentale di Google Chrome. Una carriera di tutto rispetto quella di Girgio Moroder, che ha portato in alto i colori Italiani in tutto il mondo, e anche per questo, nel 2005 il presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi gli conferisce la nomina di Commendatore, e il 5 settembre 2010 gli è stato anche conferito il Grande Ordine al Merito della Provincia autonoma di Bolzano. Indomito, Moroder continua ancora oggi a far parlare di se, e nell'aprile del 2014 ha remixato il brano Midnight dei Coldplay, e Il 6 giugno 2014, in occasione dei Mondiali di Calcio del 2014 in Brasile, ha remixato il brano Un'estate italiana (brano da lui composto). Ma Moroder non si ferma qui, e negli ultimi mesi ha girato il Mondo portando trai il pubblico delle discoteche il suo personale Dj-Set composto dai brani che lo hanno reso famoso in tutto il mondo, riproposti in chiave Electronic House, e come un vero e proprio Dj d'eccezione si esibisce dietro alla consol, davanti a migliaia di persone che ballano la musica del creatore assoluto della Electronic Disco. Quando non è impegnato con il suo lavoro, trascorre le giornate nella sua casa di Los Angeles (Beverly Hills) con la moglie Francisca, di origine messicana, e il loro figlio Alex, nato nel 1989.

Questa è
una delle raccolte più complete mai pubblicate di Giorgio Moroder, la prerogativa fondamentale di questo "The Best Of" è che non si limita a racchiudere in se i brani di successo degli anni 70 e 80 del periodo Electro Disco, ma le prime tracce sono dedicate agli albori dell'artista avvenuti nella seconda netà degli anni 60, cosi si fondono i suoni di brani come  Looky Looky  del 1969 con le ritmiche elettroniche di  From Here To Eternity del 1977, arrivando fino al brano  Carry On del 1992 cantato da Donna Summer, senza trascurare le più celebri Colonne Sonore come  Chase (Dal Film Midnight Express) o  Lady Lady (dal Fim Flashdance). In pratica un ottima raccolta per celebrare il padre assoluto della Electronic Disco, e delle più famose colonne sonore degli anni 70 e 80.
 



 




 


Tracklist

PLAY

 Tr. Titolo

Anno

Time

01. Stop

1966

2:30

02. Looky Looky

1969

2:42

03. Underdog

1971

3:57

04. Son Of My Father

1971

3:45

05. I Wanna Funk With You Tonight

1976

5:29

06. Knights In White Satin

1976

4:47

07. From Here To Eternity

1977

3:54

08. Chase

1978

8:24

09. Baby Blue

1979

4:52

10. E=Mc2

1979

4:34

11. Solitary Man (Feat. Joe Esposito)

1983

3:49

12. Lady Lady (Feat. Joe Esposito)

1983

4:16

13. Reach Out (Feat.Paul Engeman)

1984

3:47

14. American Dream (Feat.Paul Engeman))

1984

4:09

15. Together In Electric Dreams (Philip Oakey)

1984

3:54

16. To Be Number One

1984

4:14

17. Carry On (Feat.Donna Summer)

1992

3:42

 


Titolo:   Giorgio Moroder
Artista:   The Best Of
Code:    4009910482520
Supporto:   01
Anno:   ©2001
Etichetta:   Repertoire Records
Genere:   Disco | Electronic | Pop
Origine:   Import Germany

L'opera, se ancora disponibile, è ORDINABILE, ed è possibile averla direttamente a casa tua. Maggiori informazioni sulla vendita per corrispondenza le puoi ottenere contattandoci al 348.2348767. Oppure inviando una Mail a info@alwayscd.com. Altre informazioni sono disponibili visitando la pagina MODALITÀ D'ACQUISTO E SPEDIZIONE per accedervi clicca sul logo sottostante.

Cell:   348.2348767
Mai:   store@alwayscd.com
Skype:   AlwaysCD

Giorgio Moroder Su Facebook
La Storia Della Casablanca Record
La Storia Della Disco Music
La Storia Della Funky Music
La Storia Della Soul Music

Visita il gruppo dedicato agli appassionati di musica Disco Funky che abbiamo creato su Facebook. Clicca sul logo Once Upon A Funk...















 




 

Moltissimi brani del repertorio di Giorgio Moroder e della Casablanca Records, vengono inseriti in "Once Upon A Funk..." programma selezionato da Stefano SunnyDeejay dedicato ai grandi successi e alle rarità della Disco del Funky e del Soul degli anni 70 e 80. Per accedere alle selezioni attualmente pubblicate clicca su ENTER e... Goooood Listening!!!
 






 

 

Copyright © 1999 |  AlwaysCD.Com Tutti I Diritti Riservati Powered By SunnyWebArt


70's DJ-SET